Promotori

I promotori della Carovana Internazionale Antimafie 2015

La Carovana Internazionale Antimafie è frutto di uno straordinario lavoro collettivo di associazioni, sindacati, realtà piccole e grandi. A livello nazionale ed internazionale è promossa da importanti organizzazioni quali:

ARCI
arciNata nel 1957 a Firenze come ‘sindacato’ di case del Popolo e circoli ricreativi, ha compiuto i suoi 50 anni nel 2007. È una grande associazione popolare con cinquemila circoli e più di un milione di soci. Donne e uomini che hanno liberamente scelto di impegnarsi per promuovere emancipazione attraverso l’autorganizzazione e la partecipazione.

 

LIBERA
liberaLibera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie nasce il 25 marzo 1995 con l'intento di sollecitare la società civile nella lotta alle mafie e promuovere legalità e giustizia. Attualmente è un coordinamento di oltre 1500 associazioni, gruppi, scuole, realtà di base, territorialmente impegnate per costruire sinergie politico-culturali e organizzative capaci di diffondere la cultura della legalità.

 

AVVISO PUBBLICO
avvisoAvviso Pubblico. Enti locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie è un’associazione nata nel 1996 con l’intento di collegare ed organizzare gli Amministratori pubblici che concretamente si impegnano a promuovere la cultura della legalità democratica nella politica, nella Pubblica Amministrazione e sui territori da essi governati.

 

CGIL
cgilLa Confederazione Generale Italiana del Lavoro è un’associazione di rappresentanza dei lavoratori e del lavoro. È la più antica organizzazione sindacale italiana e conta circa 6 milioni di iscritti, tra lavoratori, pensionati e giovani che entrano nel mondo del lavoro.  

 

CISL
cislLa Cisl ha celebrato nel 2013 il XVII Congresso, a oltre sessant'anni dalla nascita nel 1950. Con più di 4 milioni e mezzo di iscritti, cresce e conferma la sua natura di confederazione di sindacati basata su principi di libertà, giustizia, partecipazione, responsabilità, apertura al nuovo, autonomia, e fedele ai valori del cattolicesimo democratico e del riformismo laico.

 

UIL
uilL’Unione Italiana del Lavoro nasce per volontà di un gruppo di uomini portatori di comuni idealità, capaci d’individuare obiettivi conseguibili dotandosi di una moderna organizzazione democratica, indipendente, autonoma e socialista nei fini.